LIBRI LETTI: RC2017, UN LIBRO SULLA MAFIA

Standard

«A certi uomini tocca il mondo intero, a certi altri un’ex prostituta e un viaggio in Arizona. Tu sei tra i primi, ma, mio Dio, non ti invidio il sangue che hai sulla coscienza».

L.A. Confidential è un romanzo poliziesco scritto da James Ellroy, pubblicato negli Stati Uniti nel 1990. «La storia è costruita intorno a tre poliziotti, Bud White, Jack Vincennes ed Ed Exley nella Los Angeles (L.A.) dei primi anni cinquanta, la Los Angeles di Hollywood, delle dive del cinema e della polizia più efficiente al mondo. Dopo aver costruito ad arte una tensione feroce fra i tre protagonisti, in occasione del cosiddetto Natale di Sangue (una gigantesca zuffa scoppiata fra poliziotti e criminali proprio la notte del Natale del 1951 e che avrà strascichi pesantissimi per il Dipartimento), Ellroy fa del massacro del Nite Owl (sei persone massacrate in un coffee shop losangelino, apparentemente senza moventi precisi e senza che vi siano prove schiaccianti a carico di chicchessia) il cuore dell’intricatissima trama del romanzo: a poco a poco, emergerà un verminaio fatto di collusioni fra polizia e stampa sensazionalistica, polizia e criminalità organizzata dedita alla produzione di materiale pornografico estremo e al traffico di droga, potere politico e criminalità. E nessuno dei protagonisti potrà non fare i conti con sé stesso e con il proprio passato (specie Ed Exley, figlio dell’influentissimo ex-capo della Polizia Preston Exley, in realtà anche lui tragicamente coinvolto nelle oscure trame della vicenda). Proprio il Nite Owl scombussolerà le vite dei protagonisti per sempre, mettendoli faccia a faccia alla ricerca di una verità scottante e terribile. Nel romanzo appaiono o vengono citati personaggi realmente esistiti come il magnate Howard Hughes, l’allora capo della polizia di Los Angeles William H. Parker, l’editore Robert Harrison, il musicista Spade Cooley, il mafioso Jack Dragna, il noto gangster Mickey Cohen e il suo braccio destro Johnny Stompanato, il quale ebbe veramente una relazione con l’attrice Lana Turner e fu successivamente ucciso dalla figlia di questa.
Un romanzo che tiene alta la tensione nel corso di tutta la narrazione, anche se avrei sfoltito qui e li più di qualche pagina. Ormai, un cult del genere noir, se vi piacciono gli intrighi spy-story e criminalità questo è il libro che fa per voi.