LIBRI LETTI: ARNALDI

Standard

Partiamo con il dire che è un libro che ho desiderato, non da tanto, ma di più.
Partiamo col dire che secondo me è un libro che deve essere considerato tra gli acquisti solo per veri fan di Hayao Miyazaki e di studio Ghibli.
Diciamo anche, che l’autrice alle volte si prende qualche libertà di troppo, che le si perdona sia per la veste grafica che per l’organizzazione contenutistica del libro.
Ma voi la vedete la bellezza della copertina che richiama tutti i personaggi del mondo miyazakiano?
Copertina ad opera di Truc Duyen che spiegando l’ispirazione per il ritratto pensato per il regista nipponico dice: «Il mondo di Ghibli danza intorno al ritratto sorridente di chi lo ha generato. Hayao Miyazaki è un creatore di sogni e dei personaggi che amiamo e i suoi personaggi creano il suo ritratto nel nostro cuore».
Un libro di pregio e che non lascia delusi, il mondo di Miyazaki esplorato a 360°, partendo dalla sua biografia, dai manga – primo suo vero amore –, dagli esordi, per passare dalla Tv – e qui vengono subito alla mente Heidi, la ragazza delle Alpi, Conan, ragazzo del futuro, Lupin III, Anna dai capelli rossi per citare i più famosi –, fino allo studio Ghibli, alla sua filmografia, con collegamenti anche familiari, e dei suoi più stretti collaboratori, per arrivare ai videoclip, ai tributi all’artista, agli omaggi nel mondo dell’arte.
Un libro indimenticabile che solo i veri fan di Miyazaki possono riuscire ad apprezzare! Rigorosamente a colori. Da accarezzare e scrutare pagina dopo pagina.
Da custodire gelosamente.