Libro: MURAKAMI

Standard

imagesV5T27YY5After Dark  è un romanzo dello scrittore giapponese Haruki Murakami. Nella sua edizione originale fu pubblicato nel 2004. L’edizione italiana, nella traduzione di Antonietta Pastore, fu pubblicata nel 2008.

Il tema principale del romanzo è l’alienazione, motivo ricorrenente nelle opere di Murakami. Il romanzo è ambientato a Tokyo durante una notte. I personaggi principali sono Mari, una studentessa di 19 anni, che passa la notte leggendo in un bar. Qui incontra Takahashi, uno studente che suona il trombone e che ama il pezzo musicale di Curtis Fuller “Five Spot After Dark” contenuto nell’album Blues-Ette; Takahashi conosce la sorella di Mari, di nome Eri che è immersa in un sonno profondo. Mari s’imbatte in una ex lottatrice che lavora come manager in un albergo a ore, in una prostituta cinese che è stata brutalmente malmenata e in un esperto informatico sadico. La trama del romanzo oscilla fra la realtà e il sogno.

La storia si suddivide in brevi capitoli di lunghezza variabile. È interessante notare il fatto che il libro ha una struttura temporale, propria dello stile post-moderno, che si sviluppa nel corso di una notte.

Un libro forse troppo contenuto, personaggi troppo poco marcati, altrettanto le loro storie, ma non le loro psicologie. La notte sembra ricoprire il ritrovamento di ognuno in conseguenza di vita vissute nel tremolio degli affetti consunti.