LIBRI LETTI: STINE #1 – LA CASA DELLA MORTE – RC: OB. 33 – UN LIBRO DI AVVENTURA PER RAGAZZI

Standard

La-casa-della-morte-0

Finalmente mi sono deciso di leggerli, fin da bambino ricordo con quanta felicità e trepidazione mi accostavo a leggere un storia della serie “Piccoli Brividi”, serie per bambini a sfondo horror creata dal genio Robert L. Stine.

“La casa della morte” è il primo libro della serie, ci troviamo in compagnia di Amanda e Josh che sono diretti nella nuova casa a Cascata Tenebrosa, grazie ad un’eredità di un lontano parente. I due giovani, vivono con i genitori, però il loro trasferimento in questa nuova cittadina non è proprio felice, in quanto nella casa si sentono sempre strani rumori, strane apparizioni, e presenze ambigue.
Un giorno, i due fratelli escono per conoscere un po’ la ridente cittadina, e per portare a spasso il loro cane Petey, e qui fanno la conoscenza con dei ragazzi del posto, Ray Thurston e Karen Somerset, però sin da subito si nota qualcosa di strano in loro. Non si vedono in giro mai prima che arrivi il buio, e il cane Petey ogni volta che si è in loro presenza ringhia, è infastidito, percepisce animo oscuro. Cosa si nasconde dietro queste strane persone?
Una classica storia per bambini, ben congeniata, con qualche difettuccio sull’identità dei personaggi che spesso viene confusa tra gli archetipi dell’horror.

Per chi volesse vedere l’episodio che ne è stato tratto:

Parte 1: http://www.piccolibrividi.it/vedi.php?id=39

Parte 2: http://www.piccolibrividi.it/vedi.php?id=40