LIBRI LETTI: DE LUCA – RC: OB. 3 – UN LIBRO CON MENO DI 80 PAGINE

Standard

9788807017933_quarta

Un libro estremamente diverso dai soliti a cui ci ha abituato Erri de Luca in cui non manca la poesia e mirabili descrizioni: «Gli zoccoli del camoscio sono le quattro dita del violinista. Vanno alla cieca e non sbagliano millimetro. Schizzano su strapiombi, giocolieri in salita, acrobati in discesa, sono artisti da circo per la platea delle montagne. Gli zoccoli del camoscio appigliano l’aria. Il callo a cuscinetto fa da silenziatore quando vuole, se no l’unghia divisa in due è nacchera di flamenco. Gli zoccoli del camoscio sono quattro assi in tasca a un baro. Con loro la gravità è una variante al tema, non una legge».
Un libro che pone a confronto l’uomo e la natura, un camoscio e un cacciatore. Il loro inseguimento, i loro comportamenti, le loro abitudini.
Un racconto lieve come una farfalla, che si posa sul destino di entrambi per restare nel ricordo alle future dispute di predominazione.