LIBRI: CARRISI

Standard

ilsuggeritoreIl suggeritore è il romanzo d’esordio di Donato Carrisi pubblicato nel 2009 per Longanesi. Il libro racconta le ricerche della Squadra Speciale di investigazioni per ritrovare alcune bambine scomparse e un serial killer. Il gruppo è guidato dal criminologo Goran Gavila e affiancato da Mila Vasquez come esperta di persone scomparse. In un paese indefinito cinque bambine spariscono nel nulla. Sulla loro scomparsa indaga la Squadra Speciale di investigazioni guidata dal criminologo Goran Gavila. Una sera, in un bosco, vengono ritrovate cinque braccia, una per ognuna della bambine. Le indagini non sono più proiettate verso un sequestratore, ma verso un pluriomicida. Nel bosco tuttavia viene ritrovato anche un sesto braccio: le bambine scomparse sono dunque sei, ma la sesta sparizione era ignota alla polizia. Alla squadra si aggiunge anche Mila Vasquez, un’investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, solitaria e incapace di provare empatia. Ben costruito, che ha una tensione psicologica molto alta, su uno stile e una investigazione che richiama molto il modello americano, non tra i migliori thriller letti, ma sicuramente migliore de ‘La donna dei fiori di carta’ dello stesso autore che non ho proprio digerito.