LIBRI: BRADBURY

Standard

images39W56UKT1929: l’estate si rifiuta di finire e l’inizio dell’ottobre si rivela inaspettatamente caldo. Ma nel villaggio di Green Town, Illinois, è scoppiata la guerra civile: quel conflitto vecchio come il mondo che oppone i giovani agli anziani. A scatenare le ostilità sono il tredicenne Douglas Spoulding e la sua schiera di amici e coetanei che hanno preso la decisione irrevocabile di non voler invecchiare. Comincia così un lungo e duro confronto che oppone le declinanti forze della vecchiaia all’entusiasmo e alla scanzonata determinazione della gioventù. Ma alla fine l’unico vincitore sarà il Tempo e la vita riuscirà a irretire Doug con il più affascinante dei suoi misteri: l’irresistibile richiamo dell’amore e del sesso, la deliziosa resa davanti al primo bacio¿ Addio all’estate è la continuazione di L’estate incantata, scritto esattamente cinquant’anni prima, ed è il fastoso coronamento della carriera di scrittore di Bradbury: un libro al centro del quale c’è il più dolce e impossibile dei sogni umani – la ribellione davanti all’invecchiamento e alla morte – salutato come straordinaria dimostrazione dell’inarrestabile immaginazione di un genio.